<h2>viajes argentina</h2>

 

 
 
 
 
 
 
 
ARICA, PARCO NAZIONALE LAUCA & SALAR DI SURIRE
Arica, Valle di Lluta, Socoroma, Putre, Parco Nazionale Lauca, Salar di Surire...
 
5 giorni - 4 notti
Alloggio in camera doppia con prima colazione
Trasferimento dall'aeroporto fino all' albergo e viceversa
Escursioni regolari con guida in spagnolo ed inglese
Coordinazione permanente
 
Santiago - Arica
Benvenuti in Cile. I nostri servizi vi offrono l'accoglienza e la partenza dall'Aeroporto Internazionale di Santiago. Accoglienza e trasferimento dall'Aeroporto di Arica all'albergo.


Arica – Giro turistico della città
Colazione in albergo. Durante il pomeriggio, visita alla città di Arica, per conoscere il centro, la Cattedrale di San Marcos e l’antico palazzo della Dogana, edifici costruiti dall’architetto francese Eiffel. Si realizzerà anche l’ascensione al Morro (colle), luogo strategico durante la guerra del Pacifico. Il percorso finisce nella Valle di Azapa.
Arica – Valle di Lluta – Socoroma - Putre
Colazione in albergo. Partenza verso Putre. Passando dalla valle di Lluta, si osservano immagini antiche di lama e di figure umane sulle pendici dei colli, denominate geoglifi dei Colcas Incas (magazzini inca). Visita a Poconchile e al Pukará di Copaquilla (una fortezza pre-ispanica). Sulla Quebrada de Cardones si può vedere il cactus Candelabro, una specie gigante. Arrivo a Socoroma, per degustare un piatto regionale: il guatia. L’arrivo alla comunità Aymara di Putre è previsto verso il tramonto, per cenare e pernottare.
Putre – Parco Nazionale Lauca
Colazione in albergo. Visita al Parco Nazionale Lauca, un paradiso pieno di diverse specie di uccelli e di una formidabile fauna autoctona, come fenicotteri, lama, guanachi, vigogne, folaghe, oche delle Ande e viscacce. In questa regione si trova il Lago Chungará, il più alto del mondo, centro della Riserva della Biosfera, immerso in un fantastico paesaggio, nell’altipiano, circondato da vulcani innevati, tra i quali i Payachatas, venerati dagli Aymara come divinità delle Ande.

Visita ai vulcani Pomerape e Parinacota, di 6.000 m. di quota. Il Parco Nazionale Lauca alberga la terza parte degli uccelli che si trovano nel Cile. Esemplari della famiglia dei cammellidi pascolano nei bofedal (gruppi vegetali d’erbe nane che crescono nelle paludi).

Con tempo a disposizione si visiterà la comunità Aymara di Chucuyo, dedicata all’allevamento di lama e alpaca. Nota: Se si ha tempo, si consiglia di aggiungere una notte in più a Putre per conoscere il Salar di Surire.
Salar di Surire
Colazione in albergo. Visita al Salar di Surire, distante circa 100 km da Putre. Questa salina si trova dentro del comune di Putre a 4.250 m. di quota, ha una superficie di 11.298 ha. distesa su regioni di saline ed ecosistemi di altezza.

È formato da numerose lagune poco profonde di dimensioni variabili e soltanto due fiumi di poco caudale attraversano la zona: il Surire ed il Blanco. Tre specie di fenicotteri utilizzano questo spazio come luogo di procreazione e allevamento tra Dicembre e Aprile. Esiste una pronunciata variazione termica nella regione, -15°C (durante la notte invernale) e 5°C nella giornata. Nel pomeriggio, ritorno ad Arica.
 
San Pedro de Atacama attraverso la Strada dei Fenicotteri
Arica, Parco Nazionale Lauca & Salar de Surire
Arica, Parco Nazionale Lauca & all’Altipiano Boliviano
De Arica fino ad Iquique, passando dall´Altipiano Cileno
La Serena